x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
ITA / ENG
arrow scroll

Storia del riso

Varietà di riso

La classificazione del riso

Sul piano merceologico il riso si valuta in base alle dimensioni del chicco e in base ai limiti di tolleranza ammessi e stabiliti dalla legge. Nel commercio internazionale la distinzione si fa soprattutto in funzione della lunghezza dei grani. La normativa italiana prevede 4 classi: Comune o Tondo, Semifino, Fino e Superfino.

                 
Comune: è un riso tondo con grani di lunghezza inferiore a 5.2 mm e con un rapporto tra lunghezza e larghezza inferiore a 2. Varietà ricomprese: Balilla, Elio e Selenio.

Semifino: è un riso medio con chicchi di lunghezza compresa fra i 5.2 e i 6.2 mm ed un rapporto tra lunghezza e larghezza inferiore a 3. Varietà ricomprese: Argo, Cripto, Lido, Padano, Vialone Nano.

Fino: può essere medio (Europa, Loto, Riva) oppure lungo di tipo A (Ariete, Cervo, Drago, Ribe, Sant'Andrea). In questo secondo caso i chicchi hanno una lunghezza superiore ai 6 mm ed un rapporto tra lunghezza e larghezza compreso fra 2 e 3.

Superfino: riso lungo di tipo A (Arborio, Baldo, Carnaroli, Roma, Volano) oppure di tipo B con rapporto tra lunghezza e larghezza superiore a 3 (Graldo, Panda, Pegaso, Thaibonnet).

RISERIA CREMONESI 1951 SRL
Riseria Cremonesi
Il riso
News
Press
Contatti
prodotti
Selezione Egidio Cremonesi Riso San Marco Riso della Scala Le specialità Riso Valle Sapore di Riso Risi Selezione della Terra Marchio Privato / Private Label Riso della Scala Semilavorato Mappato
Contacts
RISERIA CREMONESI 1951 SRL
Via Madonna 380, 37051 - Bovolone (VR) - Italy
info@cremonesi1951.it
P.IVA 04321980239
Privacy Policy

Credits: Futuresmart